Uniroom vi presenta RoomMate – L’app per Coinquilini

Uniroom vi presenta RoomMate – L’app per Coinquilini

Il 21 settembre 2017 a Bologna nasce e viene lanciata l’applicazione RoomMate – App per Coiquilini.

roommate

Cos’è RoomMate e perché ve ne parliamo?

RoomMate è un’app ideata da dei ragazzi universitari nonché coinquilini che inevitabilmente si sono scontrati con una delle più dure realtà della vita da studente fuori sede: aver a che fare con dei buoni coinquilini con cui condividere quella che sarà la tua base operativa per il tuo percorso universitario, che di seguito chiameremo convenzionalmente “casa”.

E’ una realtà cui tutti vanno incontro.

Perché allora ve ne parliamo?

Perché RoomMate e UniRoom nascono da bisogni affini. La prima si concentra più sulla gestione della vita tra coinquilini mentre il secondo vi trova una casa dove vivere questo momento fondamentale della vostra vita.

RoomMate è un’app veramente innovativa. Potrete tenere sotto controllo le spese, le bollette, i turni di gestione delle faccende domestiche così da poter organizzare in modo snello e dinamico la vita tra coinquilini, spesso insidiata da divergenze caratteriali che comportano ritardi nei pagamenti, more, malesseri ed altre futilità che non dovrebbero togliere spazio alla nostra serenità domestica.

Ma l’app non si ferma solo a quanto detto sopra! Infatti mette a disposizione una vasta gamma di servizi a domicilio, chat e giochi interattivi.

L’app risulta veramente semplice da utilizzare e le recensioni degli utenti che finora ne hanno fruito non va mai sotto le 4 stelle.

Eppure questa è la loro filosofia.

  ”Un singolo strumento. Una singola applicazione che permette di risolvere ogni problema di convivenza e che da i superpoteri alla casa.”

Detto questo,auguriamo buona fortuna ai nostri colleghi bolognesi e vi consigliamo vivamente di provare questa utilissima App. La trovate sui vari store sia in versione Android che Ios: RoomMate – L’app per coinquilini

Sapete? Anche RoomMate ha scritto di UniRoom sul suo Blog. Che ne dite di dargli un’occhiata? CLICCA QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *